Novità
Risparmia con

Mappa

Filtri

Tipologia Struttura Sanitaria

Certificazioni

Comfort alberghieri

Info utili

Parcheggio

Accessibilità

Iperpigmentazione genetica della pelle è una patologia rara che rientra nelle Malattie genetiche
Di seguito le informazioni sulle aree terapeutiche inerenti a questa malattia: Diagnostica.


Iperpigmentazione genetica della pelle può presentare le stesse anomalie o gli stessi sintomi di patologie rare differenti.


Questa malattia rara afferisce a:
Anomalia genetica di pigmentazione della pelle


A seconda delle specifiche assunte dalla malattia, questa può differenziarsi in:

Acropigmentazione reticolata di Kitamura
Anemia di Fanconi
Complesso di Carney
Dermatopatia reticolare pigmentosa
Discheratosi congenita
Discromatosi simmetrica ereditaria
Discromatosi universale
Displasia ossea terminale-difetti della pigmentazione
Disturbo reticolare della pigmentazione legato all'X con segni sistemici
Extrasistole-bassa statura-iperpigmentazione-microcefalia
Facomatosi pigmento-vascolare
Ipercheratosi-iperpigmentazione
Ipermelanosi nevoide lineare e a spirale
Iperpigmentazione familiare progressiva
Lentigginosi generalizzata familiare
Malattia di Dowling-Degos
Malattia neuroectodermica melanolisosomiale
Neurofibromatosi, tipo 1
Neurofibromatosi, tipo 3
Neurofibromatosi, tipo 6
Osteopatia striata-iperpigmentazione-ciocche di capelli bianchi
Sindrome anomalie delle unghie e dei denti-cheratoderma palmoplantare marginale-iperpigmentazione orale
Sindrome complesso di Carney-trisma-pseudocamptodattilia
Sindrome da severo ritardo di crescita-strabismo-melanocitosi-ritardo mentale
Sindrome di Legius
Sindrome di McCune-Albright
Sindrome di Moynahan
Sindrome di Naegeli-Franceschetti-Jadassohn
Sindrome di Noonan con lentiggini multiple
Sindrome di Peutz-Jeghers
Sindrome gastrocutanea
Sindrome H
Sindrome macchie caffè-latte congenite multiple-aumentati riarrangiamenti tra cromatidi fratelli
Sindrome neurofibromatosi-Noonan
Continua a leggere