Patologie con valutazione

Trova i migliori ospedali per la patologia che ti interessa e consulta le valutazioni istituzionali.

Ogni volta che una persona viene ricoverata in ospedale, viene compilata una scheda che contiene sia le informazioni personali di quella persona (ad esempio il nome, la residenza o l'età) sia il motivo per cui è in ospedale. Questa scheda include i trattamenti fatti e le malattie identificate durante il ricovero. Quando il paziente viene finalmente dimesso ed esce dall'ospedale, tutte queste informazioni, raccolte nella SDO (scheda di dimissione ospedaliera) sono inviate dalla direzione sanitaria dell'ospedale al Ministero della Salute e agli organi competenti, con lo scopo di verificare l'efficienza, il rispetto delle procedure e la buona qualità del servizio sanitario erogato e pianificare la distribuzione dei fondi sanitari.

In questo contesto, AGENAS per conto del Ministero della Salute ha sviluppato nel 2012 il Programma Nazionale Esiti (PNE), che monitora a livello nazionale le strutture ospedaliere e ne confronta efficacia, sicurezza, efficienza, appropriatezza e qualità delle cure, tramite l'uso di indicatori di patologia derivanti dall'analisi delle SDO. L'obiettivo di AGENAS è il miglioramento di tutti i principali indicatori e il progressivo miglioramento della qualità dell'assistenza ospedaliera in Italia.

In quest'ottica, alcuni indicatori strettamente legati alla cura all'interno dell'ospedale possono dare un valido aiuto per capire quali sono le strutture che operano meglio rispetto a un certo tipo di intervento o di patologia. In particolare una struttura con volumi alti di trattamento di una malattia rende evidente di essere esperta nel trattamento di quella patologia. Altri indicatori invece aiutano a capire se le procedure sono state applicate secondo le migliori pratiche, dando quindi un aiuto sulla sicurezza e appropriatezza di un intervento.

Quando si cerca la migliore struttura per un intervento, è importante assicurarsi che la struttura sia esperta in quell'intervento, quindi che ne faccia tanti, che lo faccia con standard elevati di sicurezza e che applichi le corrette procedure, che sono state definite proprio per garantire il buon esito dell'intervento.

Per alcune patologie, quindi ci sono più indicatori che possono essere presi in considerazione e solo quando raggiungono tutti i valori di riferimento istituzionali, possiamo dire che quell'ospedale è affidabile nel trattare quella patologia, e lo dichiareremo come "Struttura migliore per".
Continua a leggere

Elenco completo degli indicatori

Aneurisma cerebrale non rotto

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Aneurisma dell'aorta addominale (non rotto)

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Aneurisma dell'aorta addominale (non rotto)

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico

Angioplastica coronarica (con PTCA)

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Artrodesi vertebrale

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Artroscopia del ginocchio

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Bypass aortocoronarico

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Bypass aortocoronarico

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico

Cardiochirurgia pediatrica

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Colecistectomia laparoscopica

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Colecistectomia laparoscopica

Complicanze a 30 giorni dall'intervento chirurgico

Colecistectomia laparoscopica

Percentuale di pazienti che resta in ospedale meno di 3 giorni dopo l'intervento chirurgico

Frattura del collo del femore

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Frattura del collo del femore

Intervento chirurgico entro 48 ore dall'accesso in struttura

Frattura della tibia/perone

Giorni di attesa prima dell'intervento chirurgico

Frattura della tibia/perone

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Ictus

Ricoveri eseguiti in un anno

Ictus

Sopravvivenza a 30 giorni dal ricovero

Impianto cocleare

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Infarto miocardico acuto

Ricoveri eseguiti in un anno

Infarto miocardico acuto

Percentuale di pazienti che eseguono l'angioplastica entro 90 minuti dall'arrivo in ospedale

Infarto miocardico acuto

Sopravvivenza a 30 giorni dal ricovero

Intervento ai seni paranasali

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Intervento all'orecchio medio

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Isterectomia

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Legatura o stripping delle vene degli arti inferiori

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Parto

Ricoveri eseguiti in un anno

Parto

Percentuale di parti con taglio cesareo primario

Parto

Percentuale di parti vaginali con episiotomia

Parto

Percentuale di parti vaginali in donne con un precedente parto cesareo

Parto

Percentuale di parti con taglio cesareo primario

Prostatectomia

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Protesi d'anca

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Protesi d'anca

Percentuale di riammissioni a 30 giorni dall’intervento

Protesi del ginocchio

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Protesi del ginocchio

Percentuale di riammissioni a 30 giorni dall’intervento

Protesi della spalla

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Rivascolarizzazione carotidea con endoarteriectomia

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Rivascolarizzazione carotidea con stenting e angioplastica

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Rivascolarizzazione dei vasi degli arti inferiori

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al cavo orale

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al colon

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al colon

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico

Tumore al fegato

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al pancreas

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al polmone

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al polmone

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico

Tumore al rene

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore al retto

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore all'esofago

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore all'ovaio

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore all'utero

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore alla colecisti

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore alla laringe

Interventi chirurgici (a cielo aperto ed endoscopici) eseguiti in un anno

Tumore alla mammella

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore alla mammella

Percentuale di interventi chirurgici conservativi che richiedono un nuovo intervento di resezione entro 4 mesi

Tumore alla mammella

Percentuale di interventi chirurgici di resezione con contestuale intervento di ricostruzione, inserzione di espansore o impianto di protesi

Tumore alla prostata

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore alla tiroide

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore alla vescica

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore allo stomaco

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore allo stomaco

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico

Tumore cerebrale

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Tumore cerebrale

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico di craniotomia

Valvuloplastica

Interventi chirurgici eseguiti in un anno

Valvuloplastica

Sopravvivenza a 30 giorni dall'intervento chirurgico